Stage e sessione d'esami 1 kyu e Dan - Maggio 2009 a Fontanellato

09/06/2009

Sabato 23 e domenica 24 maggio, al Palazzetto dello Sport «Olimpia» di Fontanellato (PR), si è tenuto uno stage di Karate-do Shotokai organizzato dall'A.S. Karate Do Shotokai Parmense, condotto dal R.T.N. M° 7 Dan Antonio Maltoni.
Nell'allenamento di sabato e domenica il M° Maltoni lavorando sui Kata Heian Nidan, Heian Sandan, Tekki Shodoan, Bassai-dai ha focalizzato l'attenzione su alcuni punti fondamentali nell'esecuzione di un Kata e più genericamente nella pratica del Karate. Provando a sintetizzare quanto esposto dal Maestro, possiamo individuare i seguenti punti:

  • La determinazione e la precisione dell'esecuzione di una tecnica; un'unica azione che inizia e finisce senza aggiustamenti in corso d'opera;
  • L'importanza alla fine di ogni azione, di essere già proiettati mentalmente nell'esecuzione della tecnica successiva, avere pertanto una continuità mentale che lega le varie tecniche;
  • Ricerca dell'efficacia della tecnica che si esegue;
  • L'estensione dell'addome. Un bloccaggio innaturale dell'addome equivale a una limitazione della tecnica eseguita;
  • L'importanza della respirazione;

Al termine del pomeriggio di sabato il Maestro ha fatto lavorare gli allievi in coppie sul Bunkai dei kata studiati. In questa forma di allenamento si mette in pratica l'applicazione delle tecniche che si fanno nei Kata e si può percepire maggiormente l'efficacia delle stesse . Questo esercizio è stato il preludio degli allenamenti della domenica mattina dove il M° Maltoni ha ripreso il lavoro sui kata, ed ha esercitato gli allievi nell'ippon-kumite. Anche in questo caso provando a sintetizzare i concetti espressi possiamo elencare i seguenti punti:

  • Percezione dell'efficacia della tecnica;
  • Ricerca dell'anticipo e del contatto mentale con l'avversario
  • L'importanza della profondità della tecnica che nasce da un giusto movimento delle anche;
  • La stabilità intesa come fisica , ma ancor prima come psicologica; il Maestro ha più volte sottolineato l'importanza di una sicurezza/equilibrio mentale come ottima base per una stabilità su tutto il corpo.

 

 

Al termine dello stage hanno avuto luogo gli esami di passaggio per primo Kyu e gradi Dan. La commissione d'esame era composta oltre che dal M° Maltoni, e dal M° Vacchi (Presidente SSI), dai M° Tartarotti e M° Versari; questi ultimi hanno condotto durante l'anno una serie di appuntamenti (organizzati dalla SSI) in preparazione agli esami ed in particolare sul kumite. Il buon risultato di questi incontri è stato merito, oltre che del lavoro svolto dai Maestri, anche dall'impegno messo nel parteciparvi da parte degli allievi.

Ecco l'elenco dei promossi:

Passaggio da 2° a 1° kyu
Afruni Marco - Bushido Forlì
Caporrella Stefano - Bushido Forlì
Marini Marco - Bushido Forlì
Camporesi Chiara - Murakami Forlì
Venditto Matteo - Murakami Forlì
De crescenzo Dylan - Murakami Forlì
Vescovi Simone - Shotokai parmense
Soto Roque Carolina - Shotokai parmense
Benvenuti Giancarlo - Shotokai parmense


Passaggio da 1°kyu a 1° Dan
Morigi Matteo - Centro Sportivo Città di Cesena
Picciolo Leonardo - Shotokai parmense
Mazzanti Francesco - Centro Sportivo Città di Cesena
Paglionico Pietro - Bushido Forlì

Passaggio da 1° a 2° Dan
Battistini Matteo - Shotokai parmense
 

A cura di: Baldazzi Andrea

Clicca qui per vedere le foto dell'evento
 

Torna all'indice delle notizie | Torna a inizio documento

Tetsuji Murakami

FIKTA SSI è affiliata FIKTA

Segreteria on-line

Accesso riservato ai segretari



 
Password smarrita?